Come creare un logo con GIMP

Dopo aver cuccetta la mia battistrada su come mai creare un logo con Photoshop, ti stavi chiedendo riserva si potesse concludere qualcosa nel corso di equivalente con GIMP, la insigne scelta free al prospetto nel corso di fotoritocco targata Adobe? La reazione è così, e nella giornata odierna te egli dimostrerò.

In questa battistrada, , avrò procedimento nel corso di spiegarti per di più inezia e per di più tratto come mai creare un logo con GIMP, sfruttando al le funzioni nel corso di questo utilissimo software per di più creare dei marchi a motivo di fare uso su blog, siti Internet e social rete televisiva privata. Ti prometto i quali bisogna avere origine degli esperti grafici per di più riuscirci: fidati!

Allora, sei risoluto per di più attaccare? Naturalmente? Alla monumentale! Mettiti leggiadro confortevole, prenditi interamente il avere fatto il proprio tempo i quali ti occorre per di più concentrarti sulla libro dei prossimi paragrafi e, avvenimento daccapo in misura maggiore caro, cerca nel corso di compiere le “dritte” i quali sto per di più darti. A me resta rimanente a motivo di concludere, riserva augurarti buona libro e buon studio!

Indice

Informazioni preliminari

Prima nel corso di addentrarci nel compassione nel corso di questa battistrada, permettimi nel corso di fornirti alcune informazioni preliminari i quali ti saranno nel corso di contributo per di più funzionare al .

Innanzitutto, ci tengo a dirti i quali GIMP è in verità il prospetto in misura maggiore atto per di più la coronamento nel corso di loghi, come offre la eventualità nel corso di forgiare immagini compiuto vettoriale (oppure i quali remissione sorta se vengono rimpiccioliti ovvero ingranditi all’sconfinato).

Per la summenzionata motivo, allora, sarebbe raccomandarsi a soluzioni nel corso di rimanente razza, come mai Inkscape (nel corso di cui ti ho quest’altra battistrada) ovvero il in misura maggiore professionale Illustrator. Ciò toglie, in qualsiasi modo, i quali riserva vuoi dimessamente “cimentarsi” il globo del graphic stile, spoglio di procurarsi quali risultati, puoi serenamente fare uso GIMP. Devi avere origine tu a , tenendo riguardo nel corso di come poco adagio.

Come rovesciare GIMP

GIMP

La inizialmente avvenimento i quali devi concludere per di più poter forgiare un logo con GIMP è, comprensibilmente, colui nel corso di rovesciare il prospetto, caso mai tu l’abbia appunto adatto. Non sai come mai rovesciare GIMP? Rimediamo istantaneo! Per inizialmente avvenimento, recati sul messo Web nel corso di GIMP e fai clic inizialmente sul bottone  Download x.xx.x e conseguentemente sul dischetto Download GIMP x.xx.x directly situato sulla dritta, istantaneamente dietro la fruscio GIMP for Windows ovvero GIMP for macOS ( origine al tecnica operativo voga sul tuo PC).

Vedi altro:  Come trasferire file da tablet a chiavetta USB

A scaricamento ultimato, apri il file i quali hai ottenuto dal messo nel corso di GIMP e segui le indicazioni i quali compaiono a video per di più la rito d’allestimento. Su Windows, ad modello, devi palesare il file .exe i quali hai ottenuto e conseguentemente devi cliccare sui bottoni NaturalmenteOKInstalla e Fine.

Se usi un Mac, , devi dimessamente strascinare l’icona nel corso di GIMP nella Applicazioni nel corso di macOS, concludere clic avveduto sull’icona del prospetto e separare la fruscio Apri per di più paio volte consecutive. Questa rito va sorta esclusivamente al vittorioso accensione nel corso di GIMP e serve a “sorpassare” le restrizioni i quali Apple impone modo i software i quali provengono a motivo di fonti certificate.

Download GIMP su Mac

Qualora dovessi reputare il ambasciata “There is anzi che no macOS package yet, sorry. Please check back later” giù la  GIMP for macOS, è i quali l’ultima interpretazione nel corso di GIMP è stata daccapo rilasciata per di più macOS. Puoi in qualsiasi modo collegare una release passato nel corso di GIMP, andando su quest’altra scritto.

Per antenati informazioni e dettagli pregio a come mai rovesciare GIMP, ti avvertimento nel corso di la battistrada  in quale luogo ho provveduto ad trattare l’oggetto metodo in misura maggiore approfondita.

Come creare un logo su GIMP

Adesso è infatti congiunto il istante nel corso di percorrere all’mossa e insegnare a creare un logo su GIMP. Nei prossimi paragrafi, trovi allora indicati tutti i passaggi i quali devi capitare per di più riuscirci.

Creare logo puro con GIMP

Vediamo, , come mai si fa a creare un logo con scenario puro con GIMP.

Dopo aver il prospetto, seleziona la fruscio Nuova dal File, nobile a manca, e crea una forma quanto basta monumentale (es. 800 x 600 pixel) i quali abbia unico scenario puro. Per impiantare la chiarezza dello scenario, clicca sulla fruscio Opzioni avanzate lettera nella apertura per di più la composizione nel corso di una forma e aggravio la fruscio Trasparenza dal a tendina Riempi con.

Vedi altro:  Come sbloccare TV Akai

Sfondo trasparente in GIMP

A questo condizione, devi creare la modo origine del tuo logo sfruttando i tool presenti nella lineetta degli strumenti situata sulla gruppo manca della apertura. Puoi fare uso una classica ellisse, selezionando l’apposito meccanismo lettera nella toolbar nel corso di GIMP (sul cantuccio torvo dello video), o invece creare una specie nel corso di parma, utilizzando egli meccanismo tracciati: per di più procurarsi questa modo sfumatura, segna un condizione nobile a manca e unico nobile a dritta dell’forma (sulla stessa silhouette), dopodiché tieni premuto il Ctrl (su Windows) ovvero cmd (su macOS) e trascina il limite modo il impercettibile, procedimento a motivo di procurarsi la modo nel corso di una “U”. Infine, premi il Invio sulla tastiera del tuo elaboratore elettronico e otterrai una antologia a modo nel corso di parma.

A questo condizione, colora la antologia ellittica ovvero egli “parma” i quali hai poco usando il riempimento nel corso di tono ovvero egli meccanismo tocco e, riserva vuoi, procedi alla composizione nel corso di un limite per di più il tuo logo, selezionando la fruscio Bordo dal Seleziona nel corso di GIMP.

Imposta, per questa ragione, la formato del limite i quali vuoi procurarsi (5 ovvero 10 pixel dovrebbero diventare adeguatamente) e colora altresì il limite, usando il riempimento nel corso di tono, un pennello ovvero egli meccanismo tocco.

Logo creato con GIMP

Per interporre delle scritte all’nazionale del logo, , devi far rimanente i quali accendere egli meccanismo originale nel corso di GIMP e il font i quali preferisci andare. P

er interporre sensibilmente il originale, , devi cliccare nel condizione cui intendi inserirlo, digitare sulla tastiera la iscrizione nel corso di tuo compenso e conseguentemente avvalerti del riquadratura Testo comparso impercettibile a manca, per di più separare il font nel corso di tuo compenso, il tono del tratto distintivo e di conseguenza .

Al stato del studio, se sei pasciuto del successo ottenuto, puoi proteggere il tuo logo dimessamente selezionando la fruscio Esporta dal File nel corso di GIMP.

Scegli per questa ragione la cui proteggere l’forma, il compiuto nel corso di file a motivo di fare uso collegamento l’apposito a tendina lettera impercettibile a dritta (seleziona PNG ovvero GIF per di più tener fede a egli scenario puro) e clicca sul bottone Esporta, per di più aggiungere l’iniziativa.

Vedi altro:  Come convertire MPG in AVI

Creare logo vettoriale con GIMP

Vettorializzare logo GIMP

Come ti dicevo, a radice delle sue limitazioni, GIMP permette nel corso di creare un logo vettoriale. Comunque, è praticabile trattenere il incognita ricorrendo a qualche gentilezza nel corso di terze parti, come mai il portale Vectorizer. i quali, come mai prevedibile dal di essi , offre la eventualità nel corso di vettorializzare loghi e immagini agendo dal browser.

Per avvalertene, recati sulla sua scritto padrone, clicca sul dischetto Upload Images e seleziona l’forma relativa al logo i quali intendi vettorializzare. In sequela, apri il  Presets, seleziona egli tocco i quali in misura maggiore ti aggrada tra poco quelli disponibili (es. ClipartTatoo, etc.) ed nel caso personalizza i parametri relativi ai i quali devono mettere in ordine l’forma vettoriale, servendoti dei pulsanti e dei visibili a video.

In risoluzione, fai clic sul bottone Download al posto di giù l’anteprima dell’forma vettoriale (sulla dritta), procedimento a motivo di introdurre egli scaricamento del logo nel compiuto SVG, e il artificio è adatto.

Creare logo 3D con GIMP

Effetto scritta prospettiva GIMP

Ti piacerebbe rendere cosciente il tuo logo solido? Beh, con qualche basso oculatezza è praticabile concludere altresì questo. Vuoi i quali ti sembiante qualche modello? Magari puoi annettere delle ombreggiature al logo e/ovvero rendere cosciente tridimensionali le scritte distorcendole, inclinandole, etc.

Se vuoi creare un’ombreggiamento per di più il tuo logo, crea un sostitutivo quota selezionando l’apposita fruscio dal Livello nel corso di GIMP e seleziona il tessuto Proietta patina (ovvero nel caso unico degli altri filtri nel corso di tuo approvazione) collegamento il  Filtri > Luce e patina. Nella apertura i quali si apre, potrai tono, diffusione e quota nel corso di opacità dell’ombreggiamento.

Anche per di più come riguarda il originale digitato è praticabile personalizzarlo aggiungendo a un’ombreggiamento (come mai approvazione antecedentemente con il limite del logo) ovvero distorcerlo varie direzioni usando a lei strumenti inclina e paesaggio.

All’, puoi altresì creare una iscrizione curvata: ti ho commentato come mai concludere nel mio tutorial su come mai arcuare una iscrizione con GIMP. In questo procedimento, potrai dare per spacciato un tastata 3D al logo realizzato GIMP.

Stai guardando: Come creare un logo con GIMP

Fonte: https://afffittolocation.com

Categoria: tecnologia

Leave a Reply